Archivi tag: un

Un indovino mi disse: Terzani tra divinazione, meditazione e politica

terzaniUn indovino mi disse” di Tiziano Terzani non è solamente il racconto di un viaggio durato un anno, piuttosto è il rifiuto di rassegnarsi ad una globalizzazione violenta che ha ridotto la dimensione locale. Continua a leggere Un indovino mi disse: Terzani tra divinazione, meditazione e politica

Ogni decisione può essere vista come presa da noi in base ad una libera scelta o presa perché uno era predestinato a prenderla

“Ogni decisione può essere vista come presa da noi in base ad una libera scelta o presa perché uno era predestinato a prenderla. Non è questo forse il senso della profezia di Edipo che ha tanto determinato la nostra cultura? Un indovino dice a Laio: “Tuo figlio ti ucciderà e diventerà l’amante di sua madre”. Per evitarlo, Laio allontana Edipo; lo manda lontano. Solo così Edipo, quando torna senza sapere che Laio è suo padre, può ucciderlo e, senza sapere che Giocasta è sua madre, può diventarne l’amante” – Un indovino mi disse, Tiziano Terzani

Le parole, usate e riusate per descrivere sempre le stesse situazioni mi parevano aver perso ogni loro significato

“Ma io pagavo anche il prezzo di questo strano mestiere di giornalista. Si è sempre là dove c’è un qualche dramma e non si può assistere per anni, impunemente, a rivoluzioni fallite, delitti irrisolti, speranze deluse, problemi senza soluzioni. Vietnam, Cambogia, Tien An Men: sempre cadaveri, gente che scappa e, lentamente, la convinzione che niente serve a niente e che il momento della giustizia non arriverà mai. Alla fine anche le parole, usate e riusate per descrivere sempre le stesse situazioni, gli stessi massacri, le facce dei morti e i pianti dei sopravvissuti mi parevano aver perso ogni loro significato. Tutte mi suonavano ormai come cocci rotti” – Un indovino mi disse, Tiziano Terzani