Archivi tag: cellulare

Cujo di Stephen King: un romanzo che oggi non sarebbe credibile

Cujo di Stephen King: un libro bellissimo che però oggi non starebbe in piedi. Lo inserisco nella personalissima Top5 dei migliori libri del Re dell’horror, ma (sarà banale) ai nostri tempi l’intreccio narrativo del romanzo non sarebbe credibile e vi spiego perché. Continua a leggere Cujo di Stephen King: un romanzo che oggi non sarebbe credibile

Ecco come capire se sei dipendente da smartphone (e si può guarire)

Quanto tempo passa dal momento in cui ti svegli a quando controlli per la prima volta le notifiche sul cellulare? Hai un’idea di quante volte oggi avrai già guardato lo schermo del tuo smartphone? Quando ti arriva una notifica sul cellulare senti l’esigenza di andare immediatamente a vedere di cosa si tratta? Bene, allora forse qualche suggerimento potrebbe esserti utile. Continua a leggere Ecco come capire se sei dipendente da smartphone (e si può guarire)

Sesso in bagno, video diventa virale: la perversione 2.0 a chi conviene?

sessoLei ha meno di sedici anni, lui ne ha più di ventuno. Una sera si incontrano in una nota discoteca di Torino, si piacciono e, una cosa tira l’altra, finiscono in bagno per farsi una “sveltina”. Sesso, un atto intimo tra due persone che dovrebbe rimanere tale anche quando viene consumato tra le quattro pareti di una toilette. Continua a leggere Sesso in bagno, video diventa virale: la perversione 2.0 a chi conviene?

Ritorna Snake per iPhone

snakeMettiamola così: se tra la fine degli anni ’90 e l’inizio del nuovo secolo eri tra i pochi possessori di un telefono cellulare è sicuro che, al 90% dei casi, avevi un Nokia e giocavi a Snake. Quella era l’epoca degli squilli, dei primi sms, delle telefonate da parte della mamma durante i pomeriggi al parchetto e delle ore passate a giocare con il serpentone sul cellulare. Continua a leggere Ritorna Snake per iPhone

L’aereo di carta che si pilota con il cellulare esiste!

PowerUp-3.0Alzi la mano chi non ha mai fatto flop con un aereo di carta. Io da piccolo ero un campione in questo: prendevo un foglio di carta, lo piegavo in due, poi in qualche modo costruivo una cosa che sembrasse il più possibile ad un velivolo di carta ed infine lo testavo con un lancio stratosferico. Peccato per la frustazione perché le soluzioni erano due: o l’aereo andava dritto e si schiantava contro un muro, una testa o un tavolo; oppure dopo due bizzare piroette si schiantava a terra. Adesso però dagli Stati Uniti arriva la soluzione, si chiama PowerUp 3.0 ed è il primo congenio per pilotare con uno smartphone un aereo di carta. Continua a leggere L’aereo di carta che si pilota con il cellulare esiste!